29 de nov de 2007

ANDARE VIA LONTANO...


Tu donna zelante,
dal passo felpato,
portamento elegante,
che hai il tuo passato.

Perchè mi schiacci
come fossi di stracci
perchè mi saluti distrattamente
come se non fossi più niente.

Pretendi comprensione
fedeltà e passione.
M'insulti perchè sono italiano
come insulso e vile marrano.

Non mi resta che morire
lasciarmi andare
laggiù, in fondo...
più fondo che il mare.

Ti lascio un fiore
ed anche una parola.
Corta e semplice
da ricordare!

Regalami il tuo ultimo sorriso,
schioccami l'ultimo bacio.....
e chiudi gl'occhi......
ora io non ci sono.....più!

Addio sogni assolati
di spiagge e di onde
Di grand'alberi
coperti di fronde.

Nulla rimane
solo il lento mormorio
della risacca, solenne
e perenne.
.
Ferino *Lancil*

Um comentário:

sozinah disse...

matou a sua paixão